NRS packraft repair

Il packraft prodotto da NRS è noto per la sua fragilità, non è un brutto packraft, anzi ha i suoi pregi, ma necessita qualche attenzione in più.

I principali difetti sono: fragilità degli anelli di ancoraggio, tessuto di nylon con spalmatura poliuretanica troppo leggera.

 

Ho tagliato via gli ancoraggi vecchi, prestando molta attenzione.

Per poi incollarvi sopra i nuovi ancoraggi.

Dopo una discesa, uno striscio seppur superficiale era arrivato con facilità alla trama del tessuto.

Quindi ho deciso di rinforzare il fondo.

Per farlo ho scelto la colla uretanica "sealgrip".

Cercando di tirare bene la colla, e utilizzarne uno strato il più sottile possibile, ho pennellato tutto il fondo.

Sono stati necessari 2 tubi e mezzo di colla, per un totale di 70g.

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Rachel Wynkoop (domenica, 22 gennaio 2017 00:14)


    Hello There. I found your blog using msn. This is an extremely well written article. I will make sure to bookmark it and return to learn more of your helpful info. Thank you for the post. I will certainly return.

Ti ricordiamo che:

1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.

5- Il packrafting permette un'accesso semplificato all'acqua mossa, ciò può portare a sovrastimare le proprie capacità. E' perciò necessario conoscere quali sono i rischi presenti in fiume. E avere le competenze tecniche e la prestanza fisica per ridurli sino alla soglia di accettabilità.