Whitewater packrafting meeting

A volte le cose nascono per caso e si realizzano quasi da sole. Parlando con un vecchio amico Arcangelo Pirovano presidente della Federazione Italiana Canoa Fluviale, è nata l'idea di un raduno di packrafting europeo durante il raduno estivo della F.I.C.F.

Ho finito di preparare la pagina in italiano , sono in arrivo quella in Inglese e quella in Spagnolo, se qualcuno puo aiutarmi a realizzare le traduzioni in altre lingue europee mi darebbe un gradito aiuto.

Scrivi commento

Commenti: 0

Ti ricordiamo che:

1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.

5- Il packrafting permette un'accesso semplificato all'acqua mossa, ciò può portare a sovrastimare le proprie capacità. E' perciò necessario conoscere quali sono i rischi presenti in fiume. E avere le competenze tecniche e la prestanza fisica per ridurli sino alla soglia di accettabilità.