Le tecniche di base, per cominciare. In tre video.

Quando si acquista un Packraft , la prima domanda che si pone è: "da che parte comincio?".  Questa raccolta di video di Nathan e Sam Perry Shoutis prodotto da media Feliz, spiega le fondamentali tecniche canoistiche per i principianti del packrafting.

 

Il primo video ci parla della preparazione: gonfiaggio, montaggio, paraspruzzi e entrata in acqua.

http://vimeo.com/73018838

 

Nel secondo video abbiamo le tecniche canoistiche di base.

http://vimeo.com/73059748

 

E nel terzo navigazione in acque bianche, il rischio acquatico, nuoto in corrente, Autosalvataggio, Comunicazione.

http://vimeo.com/73062087

 

La visione di video come questi non può prescindere dalla partecipazione a corsi di canoa tenuti da personale qualificato.

Come tutte le attività all'aria aperta anche il packrafting e le discese fluviali, comportano dei rischi, anche fatali. Ragion per cui è necessario avvicinarsi a tali descipline, solo se si è in grado di nuotare, e dopo aver partecipato a corsi specifici in cui viene insegnato quali sono i rischi dell'ambiente acquatico e come proteggesi da essi.

 

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

Ti ricordiamo che:

1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.

5- Il packrafting permette un'accesso semplificato all'acqua mossa, ciò può portare a sovrastimare le proprie capacità. E' perciò necessario conoscere quali sono i rischi presenti in fiume. E avere le competenze tecniche e la prestanza fisica per ridurli sino alla soglia di accettabilità.